A Travellerspoint blog

By this Author: Enrico84

Back Home....

Eccoci tornati al cielo grigio e monotono di Brescia, ma negli occhi e nel cuore abbiamo quelli bellissimi dell'Irlanda...un saluto a tutti quelli che ci hanno seguito...Per ricompensare la vostra dedizione, eccovi un premio fedeltĂ : una caterva di nuove foto caricate di fresco...
A presto, e al prossimo viaggio!!

un abbraccio

Enrico&Silvia

Posted by Enrico84 09:38 Archived in Italy Comments (0)

Aran Islands

Ma dove sono le pecorine????

sunny

Eccoci qui dopo aver bicilcettato in lungo e in largo sulle Aran!
Il viaggio di andata e' stato un po' burrascoso... tanto che Silvia nei primi 20 minuti non ha aperto bocca e meglio cosi', visto che se l'avesse fatto avrebbe sicuramente vomitato... terribile!!!
Comunque ne e' valsa la pena perche' Inishmore si e' rivelata stupenda a noi che l;abbiamo percorsa tutta in sella alle nostre bici che ci hanno portato a scoprire misteriose fortificazioni preistoriche di cui non si sa ne' quando ne' come ne' perche' siano state costruite...in pratica non si sa niente! Pero' sono sicuramente in "pandan" con il resto dell'isola visto che e' piena di muretti di sassi e ancora ci chiediamo: "ma perche'???".
Perche' questo sottotitolo? Semplice: le Aran sono famose per la lana e i maglioni, ma sull'isola non c'e' nemmeno una pecora solo mucche e tori... e allora questi maglioni con cosa li fanno?!
Stamattina ritorno alla terraferma con tanto di sbarco da profughi sul gommone per via della marea troppo bassa che avrebbe fatto incagliare i traghetti...e poi via per il selvaggio e roccioso Burren fino a giungere alla ridente e frizzante Galway, citta' di mare e di musicisti...cenetta molto irish in un localino davvero niente male e poi due passi sul lungofiume a cercare di vedere i salmoni risalire la corrente...ma come al solito niente da fare....

Domani partiamo per il famoso Connemara (per chi non sa cosa sia vedi sempre la canzone della Mannoia)...ora nei pochi minuti che ci restano a disposizione cerchiamo di caricare un po' di foto...

A presto

Enrico&Silvia

Posted by Enrico84 14:58 Archived in Ireland Comments (0)

Aggiornamenti di viaggio

Doolin...

sunny

Ciao a tutti eccoci qui, chiusi nel sottoscala del nostro ostello di Doolin a scrivervi le nostre avventure..in effetti e' proprio cosi': il giorno stesso in cui abbiamo noleggiato la nostra auto per gironzolare in lungo e in largo quest'isola meravilgiosa una neopatentata iralandese con accapatoio giallo ha pensato bene di tamponarci in un villaggio sperduto della campagna irlandese..cosi' abbiamo dovuto chiamare la police e fare tutto il viaggio fino a Cork (200km) con il baule legato con una corda (stile "Tirana" per intenderci)! Ma ora possiamo vantarci di viaggiare a bordo di una potentissima Hyundai Atos Prime - che battezzeremo "la poderosa" come la moto di Che Guevara - che ci ha portato in soli 380km percorsi in un giorno alle fantastiche Cliffs of Moher, dove Silvia stava per volare via col vento (notare la citazione cinematografica) per le raffiche che tiravano dall'oceano... Domani Aran Islands, per chi non sa cosa siano basta ascoltare la canzone della Mannoia (che e' brava anche se dopo un po' m'annoia) "Il cielo d'irlanda".

Notte a tutti, a molto presto,

Enrico&Silvia

Posted by Enrico84 15:57 Archived in Ireland Comments (0)

Dublin part 2 (from HIS side...)

" Beer makes you feel like you should feel without beer"

all seasons in one day 22 °C

Ciao a tutti!

mentre Silvia sta scrivendo a fianco a me, vi lascio anch'io un paio di righe su questa prima tappa del nostro viaggio irlandese...Da dove cominciare? Bisogna dire che Dublino ci ha riservato un'accoglienza tutta sua; a noi che ci aspettavamo di poter fare due passi per le sue vie, questa citta' ha regalato un buongiorno molto bagnato: il primo giorno infatti ha piovuto quasi tutta la giornata, e solo la sera ci ha concesso un salto in uno degli storici pubs di Temple Bar, ovviamente per una Guinness... Noi comunque non ci siamo arresi per niente, e imperterriti, da veri irlandesi d'adozione, ci siamo avventurati per la strada senza badare all'inclemenza del tempo. Ebbene, la nostra perseveranza e' stata alla fine premiata, perche' il secondo giorno (cioe' ieri) Dublino si e' svegliata col sorriso del suo sole che gioca a sfuggire alle nuvole che non cessano di rincorrerlo...
Approfittando della bella giornata abbiamo visitato la Kilmainham Jail, la prigione dublinese la cui storia si intreccia a trama fitta con quella della storia dell'Irlanda: e' stata una gran visita, anche se non sempre riuscivamo a seguire la guida irlandese (ci consoliamo ancora oggi pensando che le frasi che non capivamo fossero in gaelico...); nel pomeriggio visita ad un non indimenticabile Irish Museum of Modern Art, e di seguito ancora un po' di giringiro per la citta'...

Ma tutto questo e' stato solo il necessario prelimiare al vero ed unico motivo che ciha spinto ad avventurarci fino a qui: la visita alla Guinness Storehouse! Ragazzi che roba...sette piani di palazzo a forma di pinta di birra da percorrere con audioguida fino a poter spillare da soli la propria Guinness! Adesso ho anche il certificato da Brewing Master, da mettere in camera al posto della laurea - oh, yeah!

Domani si riparte alla volta di Kilkenny, altra patria di un'ottima birra... vi faremo sapere...

a presto,

Enrico

Posted by Enrico84 14:20 Archived in Ireland Comments (2)

Dublino part 2 (from HER side)

" I drink to keep body and soul apart" Oscar Wilde

all seasons in one day

Ciao a tutti i fans della Guinness!

Oggi siamo stati alla fabbrica della mitica birra irlandese creata da quel genio di Arthur 250 anni fa! E sicuramente verra' prodotta per ancora molto tempo visto che il signor Guinness ha firmato un contratto di affitto di 9000 anni!
Ci siamo divertiti un sacco e Enrico e' diventato uno spillatore di birra a tutti gli effetti con tanto di diploma!
A parte queste piccole parentesi poco culturali ma molto divertenti, il viaggio e' iniziato benissimo!
Il detto "all seasons in one day" corrisponde alla realta': qui le nuvole vanno e vengono, come anche gli acquazzoni e il sole spunta ogni tanto. pensate che adesso (sono le 10 di sera)e c'e' ancora chiaro...
Dublino e' una citta' dalla doppia personalita': di giorno e' una citta' indaffarata e in movimento continuo (traffico compreso!) mentre di notte si trasforma in una vivace citta' di giovani che si concentrano lungo le vie di Temple Bar e bevono Guinness tra un pub e l'altro, ascoltando musica irish. E' bellissmo e molto divertente!
Tra poco usciremo e finalmente berro' un buon Irish coffee, che mi sono ripromessa di bere prima di tornare a casa. Cosi' posso degustare il mio amato Baileys! Con ghiaccio...
Ieri sono riuscita a convincere Enrico a prendere il Dublin Bus e a fare una visita guidata della citta'! Credo che sara' la prima e l'ultima volta che mi concedera' un mezzo cosi' preconfezionato e da turista medio!
Ma da domani si viaggia! Davvero on the road!

A presto quindi!

Un bacio

Silvia

Posted by Enrico84 21:00 Archived in Ireland Comments (0)

(Entries 1 - 5 of 7) Page [1] 2 »